Ines Angelino

 

Ines AngelinoEcco una breve presentazione del Fondatore e Presidente di ClassicaViva, che è anche l’Amministratore Unico di New Problem Solving S.r.l., l’azienda di cui ClassicaViva® è la divisione editoriale. Nonché colei che programma, scrive e manutiene questo e tutti gli altri siti di ClassicaViva®.

Età: quella della nostra Repubblica…  Sposata, un figlio musicista.

Studentessa molto secchiona, scuola di danza e di pianoforte, Liceo Classico, Facoltà di Filosofia alla Statale di Milano intorno al ‘68 (studiando molto, però). Amando il Teatro, si è diplomata Attrice presso il Piccolo Teatro di Milano (sempre nel ‘68… begli anni, davvero). Per qualche anno ha lavorato a tempo pieno facendo Teatro, radio, televisione, cabaret, e anche come doppiatrice, cantante… e poi… è caduta dal palcoscenico. Fine della carriera.

A questo punto, poiché voleva anche fare la scrittrice ed amava Simone De Beauvoir, ha fatto l’insegnante e contemporaneamente la giornalista (le poesie sono ancora nel cassetto). Intorno al 1980 ha scoperto il personal computer e l’informatica (come dice sempre, la cosa più divertente della vita, dopo il sesso). E allora, raggiunto il minimo pensionabile, ha lasciato il posto di ruolo di docente alle superiori e ha aperto una piccola azienda di consulenza informatica ed aziendale. Anni di duro lavoro, studio, consulenze… come docente, sistemista, sviluppatrice. Si è tolta la soddisfazione di fare il consulente per l’IBM per Lotus Notes, ha sviluppato centinaia di applicazioni… e pian piano è tornata al suo amore di gioventù, la musica e l’arte, e ha fondato ClassicaViva®. Insomma, ha messo l’informatica al servizio della musica.

Che altro? Lettrice onnivora ed insaziabile, curiosa tecnologicamente, ama sperimentare e creare progetti nuovi (e magari anche portarli a termine): come imprenditore, dicono che sia testarda. Vero, quando ha un obiettivo va sempre avanti fino alla fine.

Trasportata dall’entusiasmo degli artisti di ClassicaViva®, ha finalmente deciso di tornare al primo amore, unendolo alla passione per la grande musica, e si è messa anche a scrivere per il teatro.

Il primo lavoro, la pièce teatrale  “L’Ultima Sonata”, ha visto la luce nel 2009, ed è andato in scena a Milano e a Chiavenna, con grande successo di pubblico. E’ un appassionato omaggio a Franz Schubert, che viene, per la prima volta, rievocato in una messa in scena per il palcoscenico, in alcuni passaggi della sua vita, e fatto rivivere nelle sue vicende biografiche e nella sua musica, interpretata, dal vivo, dal protagonista, (il pianista Luca Ciammarughi), e dagli altri personaggi, che cantano e suonano alcuni dei suoi più noti Lieder.

Il suo ultimo progetto è la Web Radio di ClassicaViva, interamente dedicata alla grande musica, e ricca di trasmissioni in diretta, della quale è anche Direttore Artistico e Conduttore.

Print Friendly, PDF & Email

[suffusion-the-author]

[suffusion-the-author display='description']
 Posted by at 19:48  Add comments

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)